L’aborto non è una passeggiata

Egle Plazzolo "Ero fuori Palermo e telefonai assai presto a mia madre quella domenica mattina per avere notizie dei miei ragazzi affidati a lei. Mi tranquilizzò e mi disse che era già tornata a casa dopo aver votato di mattina presto. No all'aborto, le chiesi con evidente superficialità." ma che stai pensando che io abbia votato contro? Ma io sono chiaramente a favore dell'aborto come diritto della donna. Ben venga una legge che finalmente metta al riparo la sua salute e la sua dignità. Se decide di non dare alla luce il figlio che ha ha concepito, ci sono ragioni che attengono solo a lei.. A donne ricche o privilegiate una legge di questo tipo attiene spesso relativamente. Ma [...]

2022-07-15T00:07:21+00:0013 Luglio 2022|Categorie: Voci|0 Commenti
Torna in cima