13 settembre 2018 di: Sabina Carnemolla

Tina Modotti

Rivoluzionaria, attrice, fotografa, modella  … chi sono io? Sono Tina …Tina Modotti! Irrequieta e passionaria mi sono lasciata condurre dall’amore per la vita e per i miei compagni, maestri, amanti con cui ho condiviso tutto: ideali e intenti  alla continua ricerca della vita vera in tutti i suoi aspetti …e forse di troppa vita sono […]

28 agosto 2018 di: Daria D'Angelo

Sibilla Aleramo

Con coraggio, tanto, nel 1902, per trasferirmi a Roma, abbandonai mio figlio Walter, mio marito…. E fui libera. Libera di essere me stessa, di cercare ciò che volevo, pronta ad abbattere gli stupidi schemi e i condizionamenti, libera di fare grandi cose, di incontrare amanti veri e falsi, libera di amare e farmi amare. Ero, […]

19 agosto 2018 di: Rosanna Nasta

Esther Miriam Zimmer Lederberg

“Sono nata nel Bronx, New York, nel 1922 durante la Grande Depressione, anni e ambiente non ideale per una giovane studentessa. Mi diplomai a sedici anni, ma invece di proseguire gli studi in francese o in letteratura, come mi suggerivano i miei insegnanti della Hunter College, poiché le scienze mi avrebbero offerto, come donna, poche opportunità […]

25 luglio 2018 di: Rosanna Nasta

Tutti conoscete quel grande genio del mio ex marito: Albert Einstein.

Mi chiamo Mileva Maric, nasco a Titel, in Serbia, il 19 dicembre 1875; amo la musica, il canto ed anche il ballo, sin da piccola dimostro la mia predisposizione per la matematica e le scienze. E così, nonostante in Serbia le donne non possano accedere alle scuole superiori, mi diplomo con i voti più alti […]

30 giugno 2018 di: Gianna Sciacca

Che fine ha fatto la sorella di Mozart ?

Un interminabile filo, quasi un identico copione, sembra legare le donne musiciste del passato, una moltitudine di giovani e promettenti talenti femminili che rimarranno nell’ombra, tra le pieghe della storia della musica per lasciare il passo, in ossequio ad inclementi regole e convenzioni sociali, a padri, mariti e fratelli dalle doti artistiche non di rado […]

24 giugno 2018 di: Rita Annaloro

Il riscatto delle donne nel secolo dei lumi

Che donne le nostre antenate del ‘700! Tante seppero far valere i propri diritti a una vita dignitosa, come la contessa Isabella Teotochi Albrizzi, che, al ritorno da Corfù, convinse il primo marito Carlo Antonio Marin ad allontanarsi dall’estesa e ottusa parentela per andare ad abitare in una piccola casa veneziana, dove diede vita a […]

15 giugno 2018 di: Giovanna Sciacca

Fanny Mendelssohn

“Una donna compositrice è come un cane che cammina sulle zampe posteriori. Non lo fa bene, ma vi sorprende il fatto stesso che lo faccia”. Questo il lapidario giudizio di un contemporaneo di Virginia Woolf che la scrittrice riporta nel saggio romanzato Una stanza tutta per sé, constatando come ancora ai primi del ‘900 “…la […]

13 giugno 2018 di: Sibilla Gambino

Dedicato a Marienetta Jirowsky

Ogni addio è un viaggio, ogni fine una partenza. Ogni separazione un nuovo inizio. Non c’è modo migliore. C’è una stretta al cuore ogni volta. Il viaggio ha inizio. Un pullman che parte, una nave che stacca le ancore, un aereo che decolla. È quello l’attimo in cui l’aria inizia a mancare. Qualcuno ha detto […]

3 giugno 2018 di: Daria D'Angelo

Alba de Céspedes, una donna col vizio di scrivere

Nel 1997, muore a Parigi, a 86 anni, Alba De Cespedes, autrice di “Nessuno torna indietro”,“Quaderno proibito”, “Rimorso”, nata a Roma nel 1911 da padre cubano e madre italiana. Legata agli ambienti della cultura antifascista, nel ’35 fu arrestata dai fascisti. Nel ’43 attraversò le linee tedesche e collaborò a Radio Bari col nome di […]

29 maggio 2018 di: Rita Annaloro

Giulia Lama, pittrice e donna anticonvenzionale nella Venezia del Settecento

Chi avesse dubbi sull’emancipazione delle donne a Venezia nei secoli passati, può vedere a Palazzo Rezzonico (23 maggio-3 settembre), l’esposizione dei Nudi di Giulia Lama (1681-1747). Costei, figlia del pittore Agostino, non era l’unica pittrice del suo tempo, ma mentre le coeve Rosalba Carriera (1675-1757) o Marianna Carlevaris (1703-1750) si limitavano a una pittura da […]

19 maggio 2018 di: Clara Margani

L’invisibile Rosalind Franklin

“Nel laboratorio rendiamo visibile l’invisibile”, dichiarava Rosalind Franklin, la scienziata che identificò il modello della struttura del DNA e che purtroppo non ha mai avuto la visibilità che avrebbe meritato. Aveva 33 anni nel febbraio del 1953, quando sul suo taccuino di appunti scrisse che “il Dna è composto da due catene distinte”. Due settimane […]

18 maggio 2018 di: Rosalia Billeci

“…se solo cambiasse modo di vestire”

“Non sarebbe neanche male se solo cambiasse modo di vestire”. Ah, il professor Watson e il suo spiccato senso estetico! Che uomo! Ritirò, insieme a Crick e Wilkins, il premio Nobel per la Medicina nel 62. Ed io ? Io ero già morta, portata via nel 1958, a soli 37 anni, da un tumore all’ovaio,/ […]

8 maggio 2018 di: Daria D'Angelo

Il soffitto di vetro

“Per secoli le donne non hanno avuto accesso all’istruzione e ancora all’inizio del secolo scorso, in molti paesi europei, alle donne era precluso l’accesso alle università. Non meraviglia, quindi, che il numero delle donne scienziate presenti nei diversi periodi storici risulti insignificante, se confrontato con quello degli uomini”.  Elisabetta Strickland   Da queste considerazioni su […]

6 maggio 2018 di: Sibilla Gambino

Le streghe della notte

Il ronzio meccanico attraversa il buio del cielo appena schiarito da una luna materna. Poche stelle si nascondono tra le nubi mosse dal vento.  Visibilità ottima ma tanto freddo sul viso. Il Maggiore Marina Raskova vira di quindici gradi est inclinando leggermente la cloche. L’obbiettivo è vicino. La navigatrice Irina Rakobolskaja alle sue spalle si […]

AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement