19 maggio 2018 di: Clara Margani

L’invisibile Rosalind Franklin

“Nel laboratorio rendiamo visibile l’invisibile”, dichiarava Rosalind Franklin, la scienziata che identificò il modello della struttura del DNA e che purtroppo non ha mai avuto la visibilità che avrebbe meritato. Aveva 33 anni nel febbraio del 1953, quando sul suo taccuino di appunti scrisse che “il Dna è composto da due catene distinte”. Due settimane […]

18 maggio 2018 di: Rosalia Billeci

“…se solo cambiasse modo di vestire”

“Non sarebbe neanche male se solo cambiasse modo di vestire”. Ah, il professor Watson e il suo spiccato senso estetico! Che uomo! Ritirò, insieme a Crick e Wilkins, il premio Nobel per la Medicina nel 62. Ed io ? Io ero già morta, portata via nel 1958, a soli 37 anni, da un tumore all’ovaio,/ […]

8 maggio 2018 di: Daria D'Angelo

Il soffitto di vetro

“Per secoli le donne non hanno avuto accesso all’istruzione e ancora all’inizio del secolo scorso, in molti paesi europei, alle donne era precluso l’accesso alle università. Non meraviglia, quindi, che il numero delle donne scienziate presenti nei diversi periodi storici risulti insignificante, se confrontato con quello degli uomini”.  Elisabetta Strickland   Da queste considerazioni su […]

6 maggio 2018 di: Sibilla Gambino

Le streghe della notte

Il ronzio meccanico attraversa il buio del cielo appena schiarito da una luna materna. Poche stelle si nascondono tra le nubi mosse dal vento.  Visibilità ottima ma tanto freddo sul viso. Il Maggiore Marina Raskova vira di quindici gradi est inclinando leggermente la cloche. L’obbiettivo è vicino. La navigatrice Irina Rakobolskaja alle sue spalle si […]

AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement