“La casa in riva al mare”

11 marzo 2018 di: Serena Germani

Il 4 Marzo 1943 nasceva Lucio Dalla. Come ogni anno, i media me lo hanno ricordato e io, appassionata di musica, sono corsa ad ascoltare alcune delle sue canzoni. Tra queste ce n’è una in particolare che mi piace molto e che, rispetto ad altri suoi successi, rimane meno nota; si tratta de “La casa in riva al mare”. Accordi semplici e una melodia malinconica accompagnano il testo; si tratta della storia di un detenuto in prigione su un’isola. Passa le sue giornate a guardare fuori dalla cella il mare e una casa bianca dove vive una donna a cui lui da nome Maria: lei rappresenta il suo sogno di libertà e di evasione dalla situazione in cui si trova, “una speranza e una follia”. Il detenuto immagina di conoscere questa donna, di innamorarsi di lei e di avere un futuro insieme, ma la realtà purtroppo è un’altra: lui vivrà in cella fino alla fine dei suoi giorni e la storia rimane solo un sogno. Questa donna e questo amore immaginato, così bello, danno all’uomo la forza di andare avanti anche se è cosciente dell’impossibilità di un cambiamento. Nella sua semplicità questa canzone mi fa riflettere su quanto sia importante l’amore soprattutto nelle situazioni difficili ma anche sulla differenza tra pensiero e realtà, sull’idea che abbiamo di esso come sentimento positivo, e su quanto può essere complicato viverlo nella vita quotidiana quando ci si trova a dover instaurare e costruire un rapporto con qualcuno.

1 commento su questo articolo:

  1. Stefania ha detto:

    Che sia l’amore per qualcuno, per qualcosa, per un luogo, a mio avviso il minimo comune denominatore è la speranza! E’ quest’ultima, infatti, che ci porta a resistere anche nelle situazioni più dure che la vita ci mette davanti. E’ quella alla quale dobbiamo aggrapparci, pur mantenendo i piedi per terra, è l’ancora della sfida più bella che ci si pone davanti ogni giorno, il dover convivere con gli altri e con se stessi.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement