che divertimento di qualità, con Indietro tutta

30 dicembre 2017 di: Carlotta Bertini

Non solo un ritorno a un bel passato, ma un ritorno alla qualità. Demenziale, sosterrà
qualcuno, ma alle ragazze del ’68 piaceva la stupidità d’alto rango. Renzo Arbore e Nino Frassica  garantivano la risata tanto più intelligente quanto surreale.

Raitv 2 ha riproposto due serate evento di Indietro tutta chiamata 30 e l’ode per festeggiare 30 anni dalla trasmissione più innovativa e divertente mai proposta (e l’ode che gli dedica Frassica). Partecipi dal vivo i due eroi, al video pezzi delle trasmissioni di ieri.

Piaceva a Enzo Biagi. Boom d’ascolti per i nostalgici dei giorni nostri: 3 milioni 880 mila persone hanno seguito la serata. Mentre Arbore nomina Giovanni Sebastiano l’orchestra Mamma Li Turchi  suona Bach – il coro dei ragazzi in studio ondeggia con movimenti da egizio ubriaco al ritmo di La vita è tutta un quiz – Nino Frassica col ciuffo alla Elvis canta e balla Tutti frutti. E ora si commuove rivedendosi giovane e folle … perché è col quiz che si fanno i milioni…..evviva le televisioni .. zan zan!

Scappa poi un P.S. ai conduttori e scatta la solita interferenza: Volante uno a Volante due – la Pubblica Sicurezza segnala  che un barbiere impazzito ha tagliato le penne a un Bersagliere. Non si possono spiegare né raccontare questi momenti e questi dialoghi, bisogna averli vissuti, visti e partecipati. Riccardino, il Notaio con i capelli arancione, Cupido, Giandomenico Pisapia con il tormentone del Chiama lei o chiamo io?  le ragazze Coccodè, la Ruotona della Fortunona …

Il tutto frammentato da ritagli di altre trasmissioni scelti ad hoc: Cacciari che si annoia, sbadiglia e si addormenta. Prodi che ricorda: la gente ha bisogno di un programma preciso, Trump che “le ragazze del Cacao Meravigliao sono troppo nere”. In studio le carrellate evidenziano che le ragazze si divertono e capiscono l’ironia dei testi, mentre i Bocconiani in giacca e cravatta si annoiano.

La solita supremazia femminile, ahimè.

 

 

 

 

1 commento su questo articolo:

  1. gemma ha detto:

    Nella presentazione di Arbore Plus, l’autore Claudio Cavallaro dice testualmente: “ Firmare queste pagine è una tappa importante della mia “carriera” di biografo di Renzo Arbore-anzi, agiografo, come dice Lui- iniziata inconsapevolmente nel 1988, quando venni fulminato, ad appena 7 anni, sulla via di Indietro tutta!
    Consiglio a tutti l’ascolto dei 3 CD di “ Musica Toccasana” del Dr. Lorenzo Arbore Specialista musicoiatra e la lettura della biografia a cura di Claudio Cavallaro. Ho partecipato alla presentazione della “Musica Energizzante e Multivitaminica ad ampio spettro senza alcuna controindicazione” presso la libreria Feltrinelli di Roma: divertimento di qualità, come sempre, in presenza dell’inossidabile mattatore pugliese.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement