Scherziamo un po’ sui guai della Grecia

11 luglio 2015 di: simona mafai

Ma i greci non potrebbero  modificare il “passo di marcia”  dei loro vigilanti alle sedi istituzionali, e per cominciare  togliere il “pom-pom” a fiocco dalle loro pantofole?

E’ stato tragicomico vedere in televisione, alle spalle di pensionati disperati sui marciapiedi e dietro file di cittadini rabbiosi davanti ai bancomat, quelle comparse  in costume , che lentamente alzavano  le ginocchia, stendevano le gambe fasciate di calze bianche,  le posavano di nuovo sul terreno in una sorta di lentissima danza.. Probabilmente questa coreografia avrà una sua storia, che non conosco – ma che forse oggi potrebbe essere azzerata. Tra le dure misure di “austerity” cui si appresta il Governo greco, non guasterebbe la modifica di una ritualità spettacolare fuori tempo.

Qualcuno può dire che anche in Italia abbiamo i corazzieri, a  sottolineare il decoro della Presidenza della Repubblica. Però, indubbiamente, sono meno ridicoli. E  comunque forse anche per loro, prima o poi, una modifica di abbigliamento (e soprattutto di copricapo)   non guasterebbe.

4 commenti su questo articolo:

  1. Irene.p ha detto:

    Brava Simona proprio così dietro quei poveri pensionati, quei disperati giovani disoccupati quello strano rituale faceva pensare che i governanti greci non avevano capito un …. tubo della vita vera

  2. Marina ha detto:

    Il pom-pom a fiocco è desueto a anche un po’ ridicolo, certo. I media hanno insistito su questa immagine in netta contrapposizione con la disperazione del popolo greco. Che ci fosse dietro una ridicolazzazione dei costumi greci? Che si volesse dimostrare come la Grecia non abbia saputo adeguarsi all’ Europa di oggi ? Che si volesse, una volta di piuù, manipolare le coscienze?

    • Akshay ha detto:

      Come detto da altri questo non e8 solo un seitcruy update ma un minor update del sistema operativo.La versione combo e8 indicata per tutti quelli che hanno pif9 di un mac da aggiornare e sul sito del suporto Apple e8 indicata la versione minima del sistema supportata, per cui scaricate, copiate su una chiavetta e fate il giro dei mac da aggiornare.Trasparenza delle indicazioni di aggiornamento. chi sa cercare le informazioni dettagliate le trova abbastanza semplicemente chi non le sa cercare, dubito che le capirebbe, una cosa deve sapere: se c’e8 scritto aggiornamento di sicurezza DEVE aggiornare, non importa il sistema operativo utilizzato.Il mio mezzo giga scarso e8 andato in circolo in una mezz’oretta, l’unica cosa che mi ha fatto preoccupare e8 stato il riavvio un po’ troppo lungo.

    • A rolling stone is worth two in the bush, thanks to this article.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement