inverno

30 dicembre 2014 di: Anacreonte

Ecco, il mese di Posidone comincia;

e gonfiano d’acqua le nubi

e cupamente le impetuose

bufere rombano.

3 commenti su questo articolo:

  1. Annamaria, Z. ha detto:

    Brave che tempismo!

  2. chicca ha detto:

    QUIETE INVERNALE

    Candida
    la vetta è
    de lo monte
    che lo cielo tocca
    e l’animo accheta.

  3. AMELIA ha detto:

    I DONI DELL’INVERNO

    E l’inverno vien tremando,
    vien tremando alla tua porta.
    Sai tu dirmi che ti porta?
    “Un fastel d’aridi ciocchi,
    un fringuello irrigidito;
    e poi neve, neve a fiocchi,
    e ghiaccioli grossi un dito”. (A. S. Novaro)

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement