nelle tue palme dischiuse

20 agosto 2014 di: Elio Pecora

Nelle tue palme dischiuse

lascia ch’io posi stasera

questo mio sonno di lacrime.

Né sei più tu chi diceva

“andremo..sempre…” Tu vai

incontro ad altre parole

per strade che non conosco

ed io rimango a pensare

se tutto fu gioco.

2 commenti su questo articolo:

  1. fiorella ha detto:

    elio pecora nostalgico e sempre bravissimo

  2. Adele ha detto:

    Queste poesie estive sono tre anni che le ritaglio e ne faccio una piccola dispensa, grazie al vostro gusto.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement