come si misura la superiorità

7 febbraio 2014 di: Ornella Papitto

Una riflessione che si avvia pensando al primato economico della Germania e a tutto l’odio italiano ed europeo che, tale condizione di sicurezza, scatena. I tedeschi, che hanno coltivato il “principio di superiorità della razza ariana”, i tedeschi, che sono i primi in Europa a “dettare legge”, non sono superiori a noi. Se nego questo concetto di superiorità, che tanto danno continua a fare nella vita di milioni di persone, devo pure sostituirlo con un altro, che faccia meno guai. I tedeschi non sono superiori, ma sono avanti a noi, nell’economia, nel welfare, nella cultura. Tutto misurabile e comparabile, mentre la superiorità … come la misuro? Con l’ideologia?

Noi italiani siamo indietro nell’economia, nel welfare, nella cultura, quindi oggettivamente dietro la Germania… Che ci piaccia o no. Se sostituisco il concetto disuperiorità, devo abbandonare e sostituire il concetto di inferiorità, perché entrambi antidemocratici, nel contenuto e nelle azioni conseguenti. Ho persone che sono ‘dietro’ di me, non ‘sotto’ di me, e persone accanto a me con le quali mi posso confrontare (questo concetto, ‘accanto’ lo ha aggiunto Vincenzo, considerato handicappato). Le altre con le quali non mi posso confrontare… sono dietro di me… ma senza perdere mai la speranza di poterle agganciare e quindi camminare assieme: ‘tirarmele’. Se è avanti a me, cercherò di raggiungerlo… Se è accanto a me, cercherò di confrontarmi… Se è dietro di me, cercherò di agganciarlo… Nel lavoro, il mio superiore… si trasforma in … direttore e me lo deve pure dimostrare di essere avanti a me. Il mio ‘inferiore’ … si trasforma … in ‘quadro’, ma sono entrambi miei ‘colleghi’.

I concetti di superiorità e inferiorità, nascondono, e male, un giudizio di valore negativo riguardante la persona. Entrambi, secondo me, vanno totalmente aboliti. Cade così il principio di superiorità della religione, della ‘razza’… I tedeschi, i fascisti, i nazisti, gli integralisti tutti, andassero a cercarsi altrove gli esseri inferiori. Forse, se saranno fortunati li troveranno su … Marte. Posso tollerare i piani … superiori o i piani … inferiori. Per gli oggetti, si, ma per le persone, proprio no. Donne…. iniziate a distruggere ciò che ho scritto… e a costruire qualcosa di nuovo.

1 commento su questo articolo:

  1. rita ha detto:

    Hai proprio ragione: la democrazia va costruita prima di tutto come principio mentale a cui attenersi quando giudichiamo
    noi e gli altri, ma dopo tanti anni di sudditanza civile anche i nostri opinionisti sono arrugginiti.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement