l’auricolare nascosto dei grillini

13 aprile 2013 di: Ornella Papitto

C’era un volta… Anzi c’erano Gianni Boncompagni e una quindicenne di nome Ambra Angiolini. Fecero furore… Una giovanissima che dimostrava una sicurezza e abilità di linguaggio impensabili per la sua età. Ma c’era il trucco: Gianni suggeriva ad Ambra tutto ciò che doveva dire e fare: un’auricolare, modernissimo per allora, quasi invisibile, tra i capelli ricci di Ambra. Poi Ambra è cresciuta e ha dismesso l’auricolare.

Ci sono oggi, Peppe Grillo, la cittadina Lombardi e il cittadino Crimi: quell’auricolare, invisibile, ma attivissimo, gioca brutti scherzi. Crimi spesso deve correggere ciò che ha udito, ma non davanti a un pubblico di fans sfegatate quindicenni, ma di fronte a un quasi 30% di elettori, arrabbiati, indignati, che si aspettavano grandi cose dall’elezione dei cittadini a cinque stelle. Quanti elettori conoscevano esattamente lo statuto cinque stelle? E adesso si arrabbiano? Ma perché?

La frase veramente esilarante è stata quella di Crimi, uscito dallo streaming con Bersani. «Perché noi (intendesi loro) siamo credibili». Ma il quarantenne Crimi dove ha vissuto fino ad ora? Lo sa che la credibilità se la deve prima guadagnare con le azioni politiche? Oppure fa come Berlusconi che, per il semplice fatto di essere un politico, ritiene di avere il diritto di spararle più grosse di qualunque altro semplice cittadino? Lo sa Crimi che siamo noi, gli elettori e specialmente quelli che lo hanno eletto, a dover stabilire se sia credibile oppure no? O è ancor convinto di ribaltare le regole del buon senso? Ma la più bella gaffe si è verificata quando un giornalista, (solo per questo nemico) ha posto una domanda a Crimi e lui ha rivolto lo sguardo verso la cittadina Lombardi, e ha lasciato a lei la risposta. Che bel quadretto italiano! Che novità nelle relazioni! Sembrava un marito che chiedeva alla moglie di rispondere al suo posto perché, altrimenti, l’avrebbe pagata in privato! Per ora… sono solo sfumature…

7 commenti su questo articolo:

  1. natalia ha detto:

    Non solo non sono credibili ma sono assolutamente incredibili!!!!

  2. Paolo.R.Russo ha detto:

    vi ricordo però che malgrado l’auricolare Ambra è diventata una donna autonoma ed una brava attrice, forse gli auricolari fanno bene?

  3. vivi tinaglia ha detto:

    Mentre Berlusconi impazza e il governo Monti continua ad emanare decreti “discutibili”, cito per tutti quello che estende l’area per la ricerca di idrocarburi intorno alla Sicilia, le nostre “pasionarie” di sinistra non trovano di meglio che occuparsi del “presunto” o “vero” infantilismo dei grillini e dei loro “presunti” auricolari.
    Non sarà che si sentano in sintonia col detto siciliano:”megghiu u tintu canusciutu ca u bonu a canusciri”?

    • Rosanna Pirajno ha detto:

      vivi, ma perché non l’hai scritto tu un articolo sul decreto discutibile che giustamente condanni?

  4. rita ha detto:

    in un mese di conoscenza, ahimè, abbiamo visto delle contraddizioni devastanti: si manderebbe a casa Napolitano perchè vecchio e si propone il coetaneo Fo al colle, si invoca la trasparenza e si tengono riunioni segrete, si chiede il cambiamento e ci si dichiara contrari a qualsiasi proposta politica a prescindere dalla propria. Cosa c’è di buono in tutto ciò?
    Rita

  5. vivi ha detto:

    Cara Rosanna,per approfondimenti sui decreti vi è una intera pagina sul Fatto Quotidiano dell’8 Aprile e sulle trivellazioni in Sicilia notizie sui siti di Legambiente, del Touring club e su http://www.corriere.it/ambiente/13 Aprile Petrolio-

    Cara Rita di buono c’è la battaglia legittima che conducono perchè le Commissioni parlamentari comincino a lavorare, e non è poco.

  6. KIT MICROCAMERA FULL HD CON MICRO AURICOLARE INVISIBILE

    CONSENTE DI RICEVERE E TRASMETTERE DI NASCOSTO INFORMAZIONI AUDIO VIDEO SENZA L’AUSILIO DEL CELLULARE

    Pur essendo l’ultimo arrivato sul mercato dei kit microauricolari senza fili, l’innovativo 3G-GSM si è già conquistato fama di un sistema estremamente affidabile per la trasmissione e la ricezione di immagini e informazioni audio di qualità in modalità nascosta. E tutto grazie all’apporto tecnologico della trasmissione 3G (ormai fruibile ovunque) che permette a uno o più utenti di scambiarsi informazioni istantanee, da qualsiasi distanza, senza l’utilizzo di un cellulare.

    Non è un caso infatti che il dispositivo venga preferito ad altri sistemi del genere proprio in presenza di situazioni che limitano fortemente l’uso del telefonino, come sedi di esami o luoghi inaccessibili a dispositivi elettronici a vista.

    La microtelecamera Full HD del 3G-GSM permette di catturare immagini ad altissima qualità. Giusto per farvi un esempio, basta una sola foto per rendere visible un intero foglio in formato A4 scritto a caratteri minuscoli. Come per tutti gli altri kit microauricolari, la segretezza delle operazioni del 3G-GSM è garantita dall’utilizzo del microauricolare induttivo che permette di comunicare in maniera agevole senza essere notati.

    http://www.endoacustica.com/Kit-full-HD-microcamera-micro-auricolare-nascosto.htm

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement