inverno

6 gennaio 2013 di: Antonia Pozzi

Fili neri di pioppi –

fili neri di nubi

sul cielo rosso –

e questa prima erba

libera dalla neve

chiara

che fa pensare alla primavera

e guardare

se ad una svolta

nascono le primule.

Ma il ghiaccio inazzurra i sentieri –

la nebbia addormenta i fossati –

un lento pallore devasta

i dolori del cielo.

Scende la notte –

nessun fiore è nato –

è inverno – anima –

è inverno.

********

2 commenti su questo articolo:

  1. annamaria, Z. ha detto:

    Vi diamo un consiglio non aspettate Pasqua per ridarci altre poesie, alcune volte sono più importanti di altre cose, mettono in moto il cuore non la mente

  2. silvana fernandez ha detto:

    Cara Annamaria consiglio ricevuto, speriamo di attuarlo, grazie e auguri per il nuovo anno e per la tua vita.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement