prendiamoci cura dei nostri giardini

16 novembre 2012 di: Anna Trapani

Qualche tempo fa, una signora della Lombardia in gita in Sicilia, guardando l’immondizia per strada, mi ha ammonito dicendo che dobbiamo imparare a fare la raccolta differenziata come fanno loro. Chissà cosa direbbe la stessa signora se potesse vedere lo stato di abbandono e degrado in cui versano due ville cittadine: la villetta di piazza Alberico Gentile e villa Trabia, in via Salinas. Avendo letto del loro cattivo stato di manutenzione sulla pagina palermitana di Repubblica.it, ho deciso di fare un giro di persona. Ebbene, lo stato in cui versano è desolante. La villetta di piazza Alberico Gentile sembra terra di nessuno. Non si vede anima viva per i suoi vialetti e la fontana un tempo zampillante di acqua ora è piena di cartacce, con uno spesso strato di alghe morte lungo i putti a ricordare ben altri tempi in cui l’acqua doveva essere abbondante. I vialetti sono dissestati, l’immondizia è ovunque e le foglie delle palme secche impediscono il passaggio. Né va meglio nella più grande villa Trabia. Tante le palme morte a causa del punteruolo rosso, le panchine, quelle rimaste integre, sono imbrattate da scritte di ogni tipo, i vetri della serra sono rotti, le statue hanno parti mancanti per l’accanimento dei vandali e di una resta solo un piede. Lo spazio bambini è anch’esso abbandonato e devastato: le altalene, una volta in numero di cinque, si sono ridotte ad una sola, le giostre scardinate da terra e il terreno pieno di buche. Nel 1995 fu il sindaco Orlando a riaprirla al pubblico; speriamo che anche adesso gli riesca di ridar vita ai nostri parchi e alle nostre ville, belle ma preda di incuria e vandali. Il vandalismo sembra una malattia endemica, impossibile da debellare. Se non si vigila e non ci si prende cura delle nostre cose, non possiamo chiamarci civili.

1 commento su questo articolo:

  1. giuseppina ha detto:

    “Se non si vigila e non ci si prende cura delle nostre cose” non possiamo SENTIRCI civili ! Questo tipo di civiltà è fatto anche di sentimento-obligazione, gli Amministratori devono guidare, regolare sorveglianza EFFICACE da parte di VIGILI Urbani (qui si accaniscono su multe e soste delle automobili… nulla fanno a TUTELA di Beni COMUNI come quelli sopra riportati ! ). VISIBILITA’ a immagini di degrado può indurre chi ci amministra a Miglior Attnzione? Cittadinanza è pagare tributi ottenendo effiicaci riscontri !

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement