a chi giova, affossare l’agricoltura e gli agricoltori?

8 ottobre 2012 di: Vivi Tinaglia

Il Governo Monti ha presentato un ricorso alla Corte Costituzionale, in particolare contro la Regione Calabria, allo scopo di vietare i prodotti agricoli a Km 0 nei supermercati. Questi ultimi pertanto, se la Corte accoglierà il ricorso, non dovranno più rifornirsi dai coltivatori locali, ma servirsi esclusivamente della grande distribuzione che importa i prodotti dall’estero comunitario e non.

Sempre più difficile per i consumatori controllare la qualità del cibo, sempre più tartassata la nostra agricoltura se si considera anche la recente sentenza della Corte di giustizia della Ue, che ha confermato il divieto di commercializzare le sementi delle varietà tradizionali e diversificate che non sono iscritte nel catalogo ufficiale europeo, di fatto criminalizzando quelle associazioni di volontari impegnate da anni nel recupero delle varietà antiche e tradizionali, allo scopo di preservarle e distribuirle a chi le richieda, e blindando la commercializzazione delle sementi nelle mani delle ditte sementiere multinazionali (tipo Monsanto). Come scrive Carlo Petrini, presidente di Slow Food: «dopo aver perso la sovranità nazionale stiamo perdendo anche la sovranità alimentare».

Ma c’è dell’altro; se andiamo a curiosare sul sito della comunità europea, scopriamo che uno dei finanziamenti più importanti per l’Unione, è quello proveniente dalle imposte sui prodotti agricoli di importazione dai paesi extracomunitari.

2 commenti su questo articolo:

  1. Giulia ha detto:

    Breve ma efficace articolo per spiegare fino infondo a chi tiene Monti non certo agli italiani.3

  2. velia ha detto:

    Questa notizia sulle tecniche di Monti fanno pensare che più che un governo tecnico è un governo tattico, in verità infatti questo signore elegante ha fatto suo il tatticismo dei grandi poteri che tengono forse oltre alle loro tasche anche all’europa ma mai, mai all’Italia.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement