incapacità premiata, leggi Cammarata

29 giugno 2012 di: Anna Trapani

In nessun paese al mondo, neppure nella Repubblica delle banane, viene premiata l’incapacità come in Italia. La mediocrità dilaga, l’incapacità regna regina. Proprio per questo fa più scandalo il ritorno alla ribalta di Diego Cammarata, ex sindaco di Palermo più noto per le sue capacità tennistiche che di amministratore della cosa pubblica. Né è il solo; tenuto conto che Silvio Berlusconi dichiara di voler tornare in campo come presidente del consiglio, Cammarata è in ottima compagnia. Chi ha portato al dissesto finanziario la città e per tale motivo è stato commissariato, diventa consulente del Senato per la definizione di tagli economici-finanziari agli Enti Locali Minori. Insorge Giambrone, dell’Italia dei Valori, che chiede subito la revoca della nomina al presidente Schifani, palermitano anch’esso. Ma sembra che la nomina ricada sulle spalle del senatore Questore del Pdl Angelo Maria Cicolani. Costui, confemando l’estraneità ai fatti di Schifani, evoca a sé il merito della scelta. Dichiara di voler utilizzare le capacità giuridiche e amministrative dell’avvocato Cammarata a cui verranno corrisposti anche 1000 euro al mese come rimborso forfettario. E’ un insulto a tutti quegli italiani che stanno stringendo la cinghia per pagare l’Imu e le altre tasse. Come può, chi ha fatto precipitare nel baratro la propria città, fare da consulente per non dilapidare i soldi della cosa pubblica? Il malato che cura se stesso. I politici si riciclano con grande abilità, non vanno mai in pensione e muoiono col fondo schiena incollato ad una poltrona. Cosa che, come dicevamo, succede solo in Italia.

Per fortuna Cammarata ci ha smentito e pare abbia dato le dimissioni, che anche in Italia si cominci a ragionare?

4 commenti su questo articolo:

  1. Paolo.Russo ha detto:

    Si sembra che le dimissioni di Cammarata siano sicure, da ricordare la frase che ha detto ai giornalisti, “Facevo questo lavoro non peri soldi ma per la mia particolare tendenza a questa materia” Ci chiediamo solo per Palermo non aveva questa tendenza.?”

  2. Emma ha detto:

    Articolo divertente ma anche necessario, la stampa in subbuglio ha prodotto le dimissioni dell’inetto Cammarata

  3. ornella papitto ha detto:

    Giambrone ha fatto un ottimo lavoro, Peccato che sia solo. Ha vigilato e denunciato. Molto bene.

  4. Aldo Torre ha detto:

    Il titolo fa l’articolo, l’articolo merita il titolo, donne di mezzocielo: Brave!

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement