A Chiara Cerami, neurologa palermitana, il premio per una ricerca sull’Alzheimer

22 maggio 2012 di: mezzocielo

Chiara Cerami, laureata a Palermo, oggi consulente neurologo al San Raffaele di Milano,  ha vinto una cospicua borsa di studio per una ricerca  quadriennale che punta ad individuare nuovi “biomarcatori” per la diagnosi precoce della malattia di Alzheimer. Scopo del progetto:  diagnosticare precocemente l’Alzheimer (valutando insieme i due aspetti alla base della malattia: infiammazione e degenerazione) ed indirizzare i  pazienti – prima dell’insorgenza dei disturbi cognitivi –  verso cure mirate e innovative.

Segnaliamo tale notizia in ritardo: il premio, promosso dalla fondazione Lilly insieme alla Fondazione Cariplo, è stato assegnato nel marzo scorso: ma ci è sembrato troppo importante per ignorarla.

1 commento su questo articolo:

  1. Giulio ha detto:

    Questo è un problema che va aumentanto nelle nostre città. Vorrei sapere, se possibile dove opera questa dott.sa Cerami. Avrei una persona da far sottoporre al suo giudizio. Vi ringrazio Giulio b.

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement