Emma Dante mette in scena la passione di Artemisia

25 dicembre 2011 di: mezzocielo

Emma Dante è la curatrice della scenografia e degli allestimenti della mostra Artemisia Gentileschi –  Storia di una passione – Palazzo Reale di Milano fino al 22 Gennaio 2012. Gli interventi di Emma Dante si dividono in quattro fasi, e si concentrano sulle vicende personali della vita di Artemisia, per far entrare il pubblico nella “vita della pittora”,  così da meglio comprenderne il percorso artistico. Emma Dante, con la sua regia, focalizza l’attenzione a far risaltare la forza, il coraggio e l’indipendenza di questa singolare artista. Inserisce nella prima un letto macchiato di rosso come il sangue dello stupro che Artemisia ha subito. Da un lampadario pendono gli atti del processo, si prosegue e si sente la voce di Emma Dante che legge le dichiarazioni di Artemisia davanti ai giudici. Aggiunge dei grandi specchi nella sala dei dipinti più grandi che hanno come protagoniste le donne. Creando smarrimento e dialogo tra tele e spettatori. Le note acide delle chitarre dei Led Zeppelin, Communication Breackdown, fanno da colonna sonora alla mostra.

1 commento su questo articolo:

  1. Franca Sinagra Brisca - Capo d'Orlando ha detto:

    Sarebbe fattibile avere un video-DVD della mostra pubblicabile, anche in esclusiva per scelta della Dante, su questo Mezzocielo on-line, magari dopo la chiusura di quella ufficiale? Mi accontenterei anche di stralci,pur di goderne qualche momento… Auguri per il 2012 di ottenerla…

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement