help, aiuto, soccorso

11 maggio 2011 di: Fortunata Pace

Assisteremo impotenti all’affermazione della lega e di Tremonti e ci consoleremo del male che ne verrà, in Sicilia innanzitutto, col fatto che avremo fatto fuori il cavaliere.

Francamente non mi pare che basti e che un obbiettivo solo sia la strada più feconda. Oltre il guado di un Pdl ancora in sella, che raccatta onorevoli e li fa sottosegretari fuori da uno straccio di merito e di decenza, cosa c’è? Temo nulla di chiaro, di plausibile, di compattato. Scandalizzarsi per chi governa con esternazioni sia pur giuste, ma vuote e ripetitive, mi fa cliccare sui cartoni animati. La stanchezza insidia, la delusione un po’ stronca: per chi e per cosa combattere? e quanti sono con noi? Non voglio don Chisciotte (di lui posso tenermi solo qualche riga riletta da Baricco) ma neppure i furbi o i casuali. Vorrei riconoscermi e riconoscere e intanto voglio smettere: vedo proprio che sto invocando soccorso.

1 commento su questo articolo:

  1. giusi ha detto:

    Tanti di noi si riconoscono nella stanchezza , nel dubbio e nella delusione efficacemente manifestati in questa analisi dell’attuale situazione politica:proprio tutto questo rumore su scandali,truffe ,ruberie e quant’altro spinge tanti casuali incompetenti…e furbetti ….di turno….a tentare….magari……….potrebbe andar bene…..chiaramente….per loro!!!!!!

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement