quando parla belzebù…

9 settembre 2010 di: Gisella Modica

Soffrirò di mania di persecuzione, e può essere anche di dietrologia, ma ogni volta che Andreotti parla io mi metto in stato di allarme. Che vuole dire, visto che non dice mai a caso? Che c’è dietro? Perché parla oggi e non ieri o il mese prima? Cosa ci sta sotto? E siccome Andreotti ha parlato, allora mi domando: che vuole dire affermando oggi che Ambrosoli se l’è cercata? Vuole dire forse che oggi come oggi è meglio farsi i fatti propri e lasciare guidare il conducente? Che i tempi sono duri e siccome si faranno sempre più duri – lui magari sa e ha le prove – è un invito, una raccomandazione – un avvertimento mirato? che non conviene fare troppe domande o mettere il naso in cose che non ci riguardano personalmente?

Che insomma anche il sindaco di Pollica se l’è cercata e pure Falcone e Borsellino? A chi è rivolto, mi domando ancora? A quelli – soprattutto i giovani – che si affacciano ora sul palcoscenico dell’Italia e a vedere lo spettacolo che hanno di fronte vorrebbero fare qualcosa per cambiare? O a quelli che malgrado l’età non si sono arresi e sarebbe meglio che finalmente si mettessero l’anima in pace che tanto non c’è speranza? Il rovello comunque è sempre lo stesso: che lui lo dica, fa il suo mestiere. Che la destra faccia quello che fa è il suo mestiere. Il dramma è che chi dovrebbe contrastare ciò che Andreotti dichiara e Berlusconi fa, non contrasta abbastanza. Anche perché ha fatto piazza pulita di tutti quelli e soprattutto quelle che dentro la sinistra avevano coraggio e lingua per farlo. Forse è vero. Sono paranoica.

(stele sul luogo della strage di Capaci, così tanto per ricordare qualcuno che se l’è cercata)

2 commenti su questo articolo:

  1. simona mafai ha detto:

    Ottimo, brava. La trasmissione è stata veramente terrificante. Simona

  2. silvana ha detto:

    Brava Gisella stavo anch’io malata …forse… di dietrologia chiedendomi chi vuole avvertite, chi vuole intimorire?

Commenta questo articolo:







*
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement