il problema della lingua nella scuola italiana
27 maggio 2016 di: Magdalena Marini

La realtà vissuta dai ragazzi di Barbiana non è più riscontrabile nell’Italia del 2016, i disagi economici e sociali sono infatti diversi rispetto a quelli dell’Italia del dopoguerra e del boom economico. Don Lorenzo Milani negli anni ’60 viveva in uno sperduto borgo dell’Appennino toscano dove, al suo arrivo, c’era solo una scuola elementare: [...]

se questa è una donna
25 maggio 2016 di: Fortunata Pace

“Se questa è una donna” verrebbe da dire rispetto a chi è complice, se non di più a quel che pare, dell’uccisione del proprio figlio, è complice dell’uccisione di una bambina che è stata ripetutamente stuprata, come le sue stesse figlie, dal suo atroce compagno e che risponde alle loro ripetute richieste di aiuto qualcosa [...]

le culture hanno casa in centro
24 maggio 2016 di: Rosanna Pirajno

Si è appena conclusa a Palermo la quinta edizione della Settimana delle Culture, iniziativa curata dalla omonima associazione di cittadini che ottengono dal Comune giusto i locali e i servizi per ospitare le centinaia di manifestazioni che sono capaci di mettere in piedi. Il progetto e la presidenza sono di Gabriella Renier Filippone, che guida [...]

Capaci, 23 maggio 1992
23 maggio 2016 di: Rosanna Pirajno

Palermo, 23 maggio 2016.
Di nuovo c’è che Riina jr ha scritto un libro sulla sua bella famiglia, che un editore che si proclama di sinistra ha pubblicato, che Vespa ha presentato in prima serata salottiera su canale nazionale, che la Direzione Rai ha autorizzato, che librerie della grande distribuzione espongono in vetrina in pile ordinate, [...]

due perle tra mille
20 maggio 2016 di: Carlotta Bertini

Siamo una terra fortunata, viviamo circondati dalla bellezza. Immersi in un pentolone quotidiano di brodaglie condite dai soliti reati, il nostro occhio è ripagato dalle meraviglie che il Paese ci regala, con semplicità, naturalmente, senza sforzo.
L’Italia è bellissima. Siamo talmente ricchi di meraviglie da guadagnarci l’invidia del mondo. Tanto abbiamo che ce n’è di troppo, [...]

il Muos non è nocivo, dicono, però…
19 maggio 2016 di: Marcella Geraci

Con le sue chiese e il Palazzo di Città, la piazza Vittorio Emanuele III di Niscemi è un’oasi di buon gusto in mezzo all’edilizia abusiva che attanaglia la maggior parte delle periferie siciliane. Ma il sole a picco rende la piazza ancora più bella, così come gli striscioni No Muos e le bandiere rosse e [...]

variabili sul concetto di famiglia
16 maggio 2016 di: Daria D’Angelo

In un articolo letto qualche mese fa, dal titolo “Cirinnamoreremo”, Massimo Gramellini si chiede su chi si fondi davvero una famiglia. «Su un uomo e una donna, oppure su due persone che si amano a prescindere dal proprio sesso? Due uomini o due donne che si amano sono da ritenersi contro natura più di un [...]

i cioccolatini dell’inviato speciale
13 maggio 2016 di: Marina Gasperini

Ieri mattina solita emozione e rabbia difronte alle ultime immagini di bombardamenti ad Aleppo. Ancora un ospedale di Medici senza Frontiere raso al suolo. Morto l’ultimo pediatra di Aleppo. Decido di andare en ville, in città, come si dice qui a Ginevra, per cambiarmi un po’ le idee.
Brutta idea! Traffico bloccato. Poliziotti dappertutto, in motocicletta, [...]

a Palermo si studia, non si spara
11 maggio 2016 di: Viviana Corvaia

Palermo è scesa in piazza per dire No alla Violenza e al Razzismo. Anche se già avvenuta, riteniamo utile raccontare di una manifestazione positiva perché aperta non solo alla solidarietà fra giovani, ma anche alla integrazione possibile tra genti di diverse provenienze. Le belle foto dell’autrice rendono bene l’atmosfera della giornata.
Ha detto un secco [...]

la dimensione dell’individualismo
9 maggio 2016 di: Ornella Papitto

“L’uomo ad una dimensione” o l’uomo ad una direzione?
Esperienza vuole che sia ad una direzione. La direzione verso l’individualismo, il personalismo che nulla hanno a che vedere con il più civile protagonismo. E dove lo posizioniamo l’egoismo?
Sto scoprendo che l’individualismo nasconde il più bieco abuso. Abusare della pazienza, abusare della disponibilità, abusare dell’educazione, abusare della [...]

cittadinanza onoraria a Moni Ovada, ora pure paleimmitanu
6 maggio 2016 di: Marcella Geraci

«Ricevo uno dei più grandi onori che possa toccare a un essere umano. Se nasci in una città sei cittadino gratis, ma se ti fanno cittadino significa che gradiscono la tua presenza». Moni Ovadia ha commentato così la cittadinanza onoraria di Palermo che gli è stata conferita dal sindaco e presidente Anci Sicilia Leoluca Orlando, [...]

cattedre per i docenti che sappiano fare il loro mestiere
5 maggio 2016 di: Magdalena Marini

È partito il nuovo concorso a posti e cattedre per il personale docente, in base alla Legge 107 del 13 luglio 2015 che prevedeva un piano straordinario di assunzioni nel tentativo di dare alla scuola i docenti necessari,  e risolvere definitivamente il problema del precariato.
La Buona Scuola ha dato il via libera al Piano straordinario [...]

parlando di donne, brava Giorgia
3 maggio 2016 di: Silvana Fernandez

Si parla e si scrive spesso di cervelli in fuga, ma il tono della discussione o dell’articolo è sempre un po’ provocatorio. Si calca molto sulla parola fuga (sacco in spalla nottetempo, torcia in mano) che fa pensare ad una certa clandestinità. Mentre questi ragazzi/e vanno via perché con quello che hanno imparato [...]

soli è difficile, ma insieme si può
29 aprile 2016 di: Federica Aluzzo

Interessante il seminario a cui ho partecipato dal 21 al 23 aprile a Roma, promosso dall’Associazione Spaziottagoni live, dal titolo “L’epoca dello sradicamento. Terrorismo, finanza, immigrazione”, con filosofi ed economisti di alto profilo quali Diego Fusaro, Alberto Bagnai e Claudio Tuozzolo oltre a Paolo Ercolani, Orsola Goisis e Gabriele Morleo. Obiettivo del seminario è stato [...]

Da sabato 28 maggio a domenica 12 giugno “I classici in strada 3° edizione. Le storie di Erodoto, Esopo e Luciano: favole, conflitti e meraviglie”.
Sabato 28 maggio ore 18,00
Piazzale A. Mongitore (Albergheria)
Erodoto a Ballarò.
Domenica 29 maggio ore 18,00
Piazzale scuola Federico II (via Pier Delle Vigne)
Erodoto a Borgo Vecchio
Sabato 11 giugno
Teatro dell’Istituto carcerario Ucciardone (su invito)
Esopo [...]

Martedì 31 maggio alle ore 15,00 a Villa Niscemi, Sala delle Carrozze l’Associazione Italiana Donne Medico sezione di Palermo Donne in Neuroscienze propone il convegno “Dalla parte delle bambine. A sostegno delle donne”.

Sabato 28 maggio dalle ore 18 alle 21 visita guidata al Museo Palazzo Asmundo e approfondimento storico artistico degli affreschi di Gioacchino Martorana. Ingresso 5 euro. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: 3298765958      3207672134            www.terradamare.org/infoline.
Domenica 29 maggio alle ore 10 passeggiata narrata con Salvo Piparo e con Costanza Licata, [...]

Mercoledì 25 maggio alle ore 18,00 alla libreria Feltrinelli Flora Arcuri e Eleonora Lombardo presentano: “Monsieur Messina” di Salvatore Savoia edito da Torri del Vento.

Giovedì 26 maggio alle ore 19,00 al Goethe Institut sala Wenders ai Cantieri Culturali alla Zisa in via Paolo Gili,4 nell’ambito del ciclo “Musica per l’Europa” concerto del Goldmund Quartet. Ingresso libero.

Venerdì 27 maggio alle ore 17,00 all’Educandato Maria Adelaide in corso Calatafimi, 86 presentazione del libro  della Società Italiana delle Letterate “L’invenzione delle personagge”. Ne discutono: Graziella Priulla e le curatrici del libro Bia Sarasini e Silvia Neonato. Interverranno:  Ambra Carta, Paola Liberale, Gisella Modica, Mariella Pasinati, Maria Concetta Sala. Coordina: Pina Mandolfo.

Mercoledì 25 maggio alle ore 15,00 a Palazzo delle Aquile in Sala delle Lapidi in occasione della giornata mondiale  dei minori scomparsi un importante momento di confronto tra familiari degli scomparsi (tra cui Piera Maggio, madre di Denise Pipitone) e le forze dell’ordine sul tema ” Minori scomparsi e minori non accompagnati”.

Martedì 24 maggio alle ore 19,00 quarto appuntamento di Casa delle culture presso la sede di Navarra Editore in via Maletto,4. A partire dal libro di Gabriella Ebano “Insieme a Felicia. Il coraggio nella voce delle donne” verrà ricordata Felicia Bartolotta Impastato nel giorno in cui avrebbe compiuto 100 anni. Insieme all’autrice sarà presente  Felicia [...]

Da domenica 29 maggio a domenica 5 giugno avrà luogo la sesta edizione del “Sicilia Queer Festival Internazionale di Nuove Visioni” ai Cantieri Culturali alla Zisa. Inaugurazione al cinema De Seta alle ore 16,00 “Panorama Queer in Jackson Heights” in versione originale con sottotitoli in italiano. Alle 20,30 seguirà “Opening night” presenta Martino Lo Cascio [...]

Martedì 24 maggio alle ore 18,30 al Goethe Institut ai Cantieri Culturali alla Zisa in via Paolo Gili,4 proiezione del film “Der Verdengbub  Il garzone” nell’ambito della rassegna “Quando ero grande…Dodici storie di infanzia rubata”. Ingresso libero. Film in versione originale con sottotitoli in italiano.

Venerdì 20 maggio alle ore 21,35 al Ridotto dello Spasimo il Brass Group presenta il concerto del “Jazz Ensemble Dusseldorf”. Posti numerati.  Costo euro 5 oltre diritti di prevendita. Info: 0917782860        www.thebrassgroup.it

Sabato 21 maggio dalle ore 18,00 a mezzanotte “La Notte Europea dei Musei 2016″. Aperture notturne di : Casa Museo Stanze del Genio, Museo Palazzo Asmundo, Torre di San Nicolò.  Info: 3298765958    3207672134    eventi@terradamare.org

Venerdì 20 maggio alle ore 21,00 all’Auditorium chiesa Maria SS. Mediatrice in via Auteri,1 villa Tasca “Tutto il mondo è un palcoscenico – Processo a William Shakespeare”. Spettacolo conclusivo degli allievi del teatro Atlante. Ingresso 5 euro. Info: 3665010982     teatroatlante@yahoo.it

Sabato 21 maggio ore 11,00-13,00 e 17,00-21,00 “Si cunta e S’arricunta” 2016 c/o Extroart – Ex oratorio di Santo Stefano Protomartire – Piazza Monte di Pietà ,5. Rassegna di arti popolari in occasione del centenario dalla morte di Giuseppe Pitrè. Quota  euro 5 pro Libero Spazio Espressivo alla Zisa – Working Progress.
Domenica 22 maggio ore [...]

Gente di qualità

Dickey Chapelle ritratta dal Marine Lew Lowery a Milwaukee  nel 1958 - ©  Lew Lowery Dickey Chapelle… [leggi]

Gente di qualità Gente di qualità

Gente di qualità

Vietnam 1963 © Dickey Chapelle E'  la prima fotogiornalista donna a morire in guerra. Il suo esempio… [leggi]

Gente di qualità Gente di qualità

Gente di qualità

Panama, 1942 ©Dickey Chapelle E'  la prima fotogiornalista donna a morire in guerra. Il suo esempio… [leggi]

Gente di qualità Gente di qualità

Gente di qualità

Soldato dell'esercito sud vietnamita, circa 1961–62, ©Dickey Chapelle/Wisconsin Historical Images Dickey… [leggi]

Gente di qualità Gente di qualità

Gente di qualità

Profughi ungheresi in fuga sulle montagne vicino il villaggio di Andau in Austria.  ©Dickey Chapelle/Wisconsin… [leggi]

Gente di qualità Gente di qualità

Gente di qualità

Trasporto di un soldato ferito sulla nave ©Dickey Chapelle/Wisconsin Historical Images Dickey Chapelle… [leggi]

Gente di qualità Gente di qualità

Lapa Tour in Palermo

AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement
AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement

Bonus bebé: un po’ poco, ma …

di: Simona Mafai

Il Bonus bebè (a parte le complicate pratiche per richiederlo) significa un assegno annuale di 960 € , che si dà in due quote semestrali, per tre anni,  ad ogni “nuova” madre lavoratrice (anche lavoratrice autonoma). Poco, ma è la prima volta che si dà.
Esperti sociologi hanno detto: “Non è con questa misura che si [...]

AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement

Come fai, sbagli, come sbagli, sei

Come fai, sbagli, come sbagli, sei

di: Stefania Di Filippo

Nei piccoli viaggi che si possono intraprendere nella propria vita, da quelli che te la cambiano a quelli che cambiano, semplicemente, la tua posizione nello spazio, capita di incontrare personaggi, alcune volte, più che persone. Quelli, ad esempio, che credono di sapere chi tu sia solo da una minima parte di quello che vedono davanti [...]

Anch’io faccio parte della generazione erasmus

Anch’io faccio parte della generazione erasmus

di: Stefania Di Filippo

Sono stata erasmus, anzi sono ancora erasmus, lo sono ogniqualvolta parlo con uno sconosciuto sul treno, che do’ un’indicazione ad un turista che si è perso, ogni volta che incontro, di nuovo, le persone che mi hanno accompagnato in quest’esperienza, che sono state la mia famiglia. La notizia di questo incidente, di queste giovani ragazze, [...]

Perfetti sconosciuti

Perfetti sconosciuti

di: Stefania Di Filippo

In un periodo pieno di film in uscita come quello tra Gennaio e Febbraio è difficile scegliere quale pellicola merita la visione in una sala cinematografica o meno. Si tende, di solito, a scegliere film molto quotati, ad esempio, candidati agli Oscar, o semplicemente altri si tende a sceglierli, perché si pensa possano regalarci serate [...]

Un tuffo nell’infanzia per maturare

Un tuffo nell’infanzia per maturare

di: Stefania Di Filippo

Non so chi, o se mai qualcuno l’abbia scritto sotto forma di aforisma, ma sono certa che (quasi) tutti gli adulti abbiano, almeno una volta nella loro vita, detto: “Ma perché non posso guardare un cartone animato?”. Rispondendo, magari, alla presa in giro di qualcuno che, per sentirsi un po’ più “in”, decide di guardare [...]

AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement

Piccole storie, grandi donne. Svetla Encheva, attivista per i diritti umani in Bulgaria

Piccole storie, grandi donne. Svetla Encheva, attivista per i diritti umani in Bulgaria

di: Petya Deneva, traduzione EC

Petya Deneva è nata a Balchik, in Bulgaria, ed è un’artista freelance. Come creativa, è sempre alla ricerca di ispirazione, dedita alla scoperta di ciò che sta oltre la barriera del visibile. Petya ha raccolto un’intervista con Svetla Encheva, attivista per i diritti umani. Svetla Encheva è laureata in filosofia, ha lavorato come docente e [...]

Piccole storie, grandi donne. Maro Makashvili: la prima eroina nazionale della Georgia

Piccole storie, grandi donne. Maro Makashvili: la prima eroina nazionale della Georgia

di: Salome Shikhashvili, traduzione EC

Il mio nome è Salome Shikhashvili, e vengo dalla Georgia, nelle regioni caucasiche. Ho 26 anni, sono una giornalista freelance; mi occupo di articoli di società e questioni sanitarie. Se ne avessi la possibilità, viaggerei per l’intero mondo. La prima e l’ultima destinazione sarebbe l’Italia, la terra dei miei sogni.
La storia che ho scelto di [...]

Piccole storie, grandi donne. Coraggio femminile dalle campagne armene

Piccole storie, grandi donne. Coraggio femminile dalle campagne armene

di: Lusine Vardanyan, traduzione EC

Mi chiamo Lusine, vivo a Yerevan, capitale dell’Armenia. Studio Legge all’Università e amo scrivere.
All’inizio del XX secolo, il popolo armeno ha subito il genocidio inflitto dall’Impero Ottomano, in cui un milione e mezzo di armeni sono stati uccisi e molti altri sono fuggiti in Siria e in Libano. Nel 1918, l’Armenia ha instaurato la Prima [...]

AdvertisementAdvertisementAdvertisementAdvertisement

Quella trasparenza tradita da tutti dal “Corriere della Sera” del 24.05.16

Quella trasparenza tradita da tutti dal “Corriere della Sera” del 24.05.16

di: Sergio Rizzo

…Il silenzio è quello che continua a circondare le sollecitazioni avanzate il 30 aprile scorso in vista delle prossime amministrative del 5 giugno da una decina di associazioni, fra cui Transparency international, Riparte il futuro e Cittadinanzattiva, sotto l’egida di Pubblici cittadini di Gustavo Ghidini, storico fondatore del Movimento consumatori. La prima richiesta (ufficiale e [...]

Referendum riforme, finti e veri partigiani dovrebbero concordare su un punto da “Il Fatto Quotidiano del 24.05.16

Referendum riforme, finti e veri partigiani dovrebbero concordare su un punto da “Il Fatto Quotidiano del 24.05.16

di: Beppe Giulietti

La ministra Boschi ci ha fatto sapere che i “veri partigiani” voteranno Sì al referendum costituzionale. Altri, tra questi i rappresentanti dell’Anpi, hanno invece confermato il loro No, tra loro, non pochi “veri partigiani”. Dal momento che, purtroppo, i “veri partigiani”, quelli formalmente riconosciuti dalla Repubblica, sono ridotti ormai a poche decine di unità, non [...]

La marcia per i nuovi diritti è inarrestabile da “La Stampa” del 21.05.16

La marcia per i nuovi diritti è inarrestabile da “La Stampa” del 21.05.16

di: Marcello Sorgi

Da commenti e analisi dedicate alla morte di Marco Pannella è venuta una domanda, legata, seppure non esclusivamente, all’emozione sollevata dalla sua scomparsa. E cioè: ci sarà ancora un futuro, e quale, per i diritti civili in Italia, adesso che il paladino di quei diritti se n’è andato?
Senza girarci attorno, la risposta non può che [...]